Collegamenti sponsorizzati

Sicurezza lavoro

Che cosa sta cambiando nella sicurezza lavoro

Che cosa sta cambiando nella sicurezza lavoro
Collegamenti sponsorizzati
Vediamo quali cambiamenti ci sono per la formazione di alcune figure interessate alla formazione sicurezza sul lavoro con la pubblicazione (Gazzetta Ufficiale n.8 dell’11 gennaio 2012) degli Accordi tra Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministro della Salute, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano del 21 dicembre 2011 approvati dalla Conferenza permanente per i rapporti tra Stato, le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano, entrati in vigore il 26 gennaio 2012.
Sicurezza lavoro: Recenti cambiamenti sulla formazione
Recentemente sono stati raggiunti alcuni Accordi Stato-Regioni per quanto riguarda la formazione sulla sicurezza del lavoro,che in particolare riguardano:
- corsi di formazione per lo svolgimentodiretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell’art.34, commi 2 e 3, del D.lgs.81/08 (accordo che disciplina durata, contenuti, modalità di erogazione e aggiornamento per la formazione dei datori di Lavoro che assumono in prima persona l’incarico di Rspp) ;
- formazione dei lavoratori ai sensi dell’art.37, comma 2, del decreto legislativo 81/08 (questo Accordo Stato-Regioni disciplina la durata, i contenuti minimi, le modalità della formazione ed aggiornamento dei lavoratori e delle lavoratrici, dirigenti e preposti ai sensi dell’art. 37 del decreto legislativo 81/08). 
Inoltre detta conferenza, sempre nella stessa seduta, ha dato "parere favorevole" allo schema di decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministro della Salute di concerto con il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione, recante le regole tecniche per la realizzazione e il funzionamento del SINP (Sistema Informativo Nazionale per la Prevenzione nei luoghi di lavoro), nonché le regole per il trattamento dei dati, nella versione diramata con lettera dell’11 novembre 2011, ai sensi dell’art.8, comma 4 del decreto legislativo 81/08.

Sicurezza lavoro: Alcune considerazioni
L'accordo stato-regioni è un notevole passo in avanti per la formazione  sicurezza di alcune basilari figure che sono presenti nell’ambito della salute e sicurezza sul lavoro in quanto stabilisce il loro percorso formativo senza più affidarsi a soluzioni individuali e spesso non adeguate prese in precedenza dai datori di lavoro delle aziende; inoltre è anche l’adempimento di quanto disposto dagli articoli 34 e 37 del decreto legislativo 81del 09 aprile 2008. Consideriamo anche che svolgere l’attività formativa in modo adeguato rispetto ai rischi presenti sul luogo di lavoro è un passo molto importante e significativo di prevenzione per il contenimento degli infortuni e delle malattie professionali. Emerge anche che il decreto legislativo 81del 09 aprile 2008 aveva previsto che l’accordo fosse emanato non oltre un anno dalla sua entrata in vigore, purtroppo sono trascorsi quasi tre anni. Altra importante e qualificante osservazione è quella che in entrambi gli accordi si è tenuto in considerazione il livello di rischio (basso, medio ed alto) per ogni attività lavorativa adeguando la durata e i contenuti dei corsi formazione sicurezza stessi.

Sicurezza lavoro: Accordo formazione DL Rspp
Per quel che riguarda specificamente questo Accordo esso modifica completamente i “vecchi percorsi formativi” adeguandoli e assimilandoli a quelli erogati agli Rspp, inoltre li articola in moduli associati a tre diversi livelli di rischio (allegato 2 all’accordo): - basso (16 ore) - medio (32 ore) - alto (48 ore). In questo tipo di corsi sicurezza lavoro non è prevista la parte di formazione per svolgere i compiti relativi all'attuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, e di primo soccorso e, comunque, di gestione dell'emergenza.

Sicurezza lavoro: Accordo formazione, lavoratori, preposti e dirigenti
Questo accordo è certamente quello che riveste la maggiore importanza rispetto al precedente in quanto si rivolge a più figure della sicurezza e tutte di rilevante importanza. Inoltre mette in evidenza che la formazione, l'informazione e l’addestramento sono tre momenti diversi e non vanno confusi tra loro.
- Per quanto attiene la formazione sicurezza da svolgere per i lavoratori, l’Accordo prevede un percorso formativo articolato in due fasi:
1. "formazione di base", di carattere generale identica e obbligatoria per tutti i lavoratori che operano in qualsiasi attività;
2. "formazione specifica" articolata in corsi con tempistica definita per la classe di rischio in cui si presta la propria attività (basso, medio ed alto).
- Mentre per il percorso formativo che fa riferimento ai preposti l'Accordo prevede che oltre a frequentare il corso per i lavoratori (generale e specifico) questi devono effettuare una specifica formazione aggiuntiva uguale per tutti, indirizzata a coloro che assumono il ruolo di preposto alla sicurezza.
- La formazione per i Dirigenti è uguale per tutti ed è strutturata in quattro moduli: giuridico/formativo, gestione ed organizzazione della sicurezza, individuazione e valutazione dei rischi, comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori.

Sicurezza lavoro: Documento del 27 luglio 2012
Per una più completa trattazione dell'argomento aggiungiamo che Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato in data 27/07/2012 un Documento che completa e chiarisce (con l’identificazione di indirizzi uniformi a livello nazionale) il quadro di riferimento, delineato in precedenza dagli accordi del 21 dicembre 2011, e fornisce a tutti gli operatori e agli organi di vigilanza indicazioni essenziali per l’organizzazione, la realizzazione e la verifica di attività formative pienamente coerenti con la vigente normativa.

Infine su questo portale trovare nella sezione "Corsi sicurezza" ogni percorso formativo riguardante le figure professionali interessate alla sicurezza nei luoghi di lavoro aggiornati secondo l’accordo di cui sopra.






Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network



Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Corsi sicurezza

I corsi sicurezza lavoro servono nel caso in cui nella vostra azienda ci sia ...

Corsi sicurezza lavoro

I Corsi sicurezza lavoro sono di primaria importanza per la tutela della salute ...

Corso rspp

Un corso rspp è da frequentare direttamente o far frequentare ad un vostro ...

Corso sicurezza

Il corso sicurezza lavoro deve essere svolto per avere nella propria azienda ...

Corso sicurezza cantieri

Il Corso sicurezza cantieri, che ha lo scopo di formare il Coordinatore per la ...

Formazione sicurezza

La formazione sicurezza è un'attività di rilevante importanza per la tutela ...

Sicurezza lavoro

La sicurezza nei luoghi di lavoro deve essere tutelata dal datore di lavoro con ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati

Dati societari art. 42 Legge 88/2009
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta