Collegamenti sponsorizzati

Mezzi antincendio

Tipologie mezzi antincendio

Tipologie mezzi antincendio
Collegamenti sponsorizzati
Per mezzi antincendio intendiamo tutti quei materiali, attrezzature e dispositivi usati per prevenire e combattere gli incendi. Descriviamo in breve alcuni fra i più rilevanti mezzi antincendio e indichiamo alcune aziende, tra quelle di rilievo in campo nazionale, che li producono e/o li commercializzano.
Mezzi antincendio
Descriviamo brevemente alcune attrezzature e mezzi antincendio fra i più rilevanti nel settore.
1)  Le "porte tagliafuoco" sono dispositivi di protezione passiva al fuoco (in quanto non agiscono sull'incendio ma ne ostacolano la propagazione), che non consentono alle fiamme e al fumo di transitare da un ambiente all'altro quindi evitano la loro propagazione.
2)  I "serramenti tagliafuoco" sono mezzi antincendio di protezione passiva, la loro resistenza al fuoco è limitata nel tempo, ma possono rallentare la trasmissione del calore (alla stregua delle porte tagliafuoco), delle fiamme o dei gas originati dall'incendio verso la struttura protetta e verso ambienti attigui; devono avere elevati requisiti di resistenza al fuoco (che è la capacità di un componente o struttura di conservare per un definito periodo di tempo, espresso in minuti, le sue caratteristiche allo svilupparsi di un incendio). La resistenza al fuoco di un serramento (vale anche per altri mezzi antincendio) viene espressa con il simbolo "REI" seguito da un numero, ad esempio con l’indicazione “REI 60” vogliamo significare che "R" rappresenta la resistenza meccanica, "E" rappresenta la tenuta alla fiamma, ai vapori e ai gas caldi e l'assenza di loro sviluppo sul lato opposto al fuoco e "I" rappresenta l'isolamento termico, mentre 60 sono i minuti di resistenza del serramento all’incendio ai tre precedenti parametri.
3) Gli "impianti di rivelazione automatica" d'incendio sono attrezzature antincendio che permettono un intervento rapido e presentano la prerogativa di cominciare la lotta al fuoco nella sua fase iniziale, cioè nel momento in cui i danneggiamenti sono di trascurabile entità e il contenimento dell'incendio può essere effettuato con buoni risultati. Esistono diverse tecniche di rivelazione automatica d’incendio e possiamo distinguerle in: rivelazione di fumo, rivelazione di calore e rivelazione di fiamma.
4) I "sistemi di spegnimento a pioggia" (sprinkler) sono attrezzature antincendio di protezione passiva e possono essere utilizzati in ogni tipo di attività; sono costituiti da una rete di tubazioni stabilmente in pressione di acqua alle quali sono collegate le testine sprinkler chiuse dagli elementi sensibili al calore, l’intero sistema viene allacciato ad un impianto idrico per rifornire l’acqua agli sprinkler; la prerogativa del sistema sprinkler consiste nel fatto che il suo funzionamento è totalmente automatico.                  
5) I "D.P.I.a." (dispositivi di protezione individuale antincendio) sono quelle attrezzature e/o mezzi/antincendio che indossano coloro che lottano contro il fuoco e si possono differenziare sulla base della parte del corpo e della funzione vitale che devono proteggere, ad esempio per :
 - la protezione del capo - elmetti/caschi normali ed integrali
 - la protezione degli occhi - occhiali e visiere
 - la protezione del volto - sottocaschi e visiere
 - la protezione del tronco e degli arti inferiori - tute/giacche ignifughe e resistenti al calore
 - la protezione delle vie respiratorie - maschere antigas e autorespiratori
 - la protezione delle mani -guanti con manichetta in materiali ignifughi e resistenti al calore
 - la protezione dei piedi - stivaletti in pelle anfibia, anticalore, antiforo e puntale metallico.

Mezzi antincendio:
Aziende li commercializzano                                                                     
Tra le aziende che si occupano della commercializzazione di attrezzature e materiali antincendio abbiamo individuato le seguenti: Universo azienda di produzione estintori, impianti e mezzi antincendio con sede a Martinsicuro (TE),  che commercializza estintori e loro ricambi, accessori per estintori, materiali antincendio, impianti antincendio, schiumogeni e macchinari per la lotta agli incendi, infine recupera estintori; TEMA azienda romana specializzata nella distribuzione di materiali antincendio di ogni categoria, nel catalogo figurano estintori di tutte le dimensioni, sia portatili che carrellati, impianti di spegnimento incendi, idranti, mezzi antincendio, attrezzature antincendio personali, antinfortunistica, segnaletica varia e porte tagliafuoco; offre un servizio di manutenzione e ricarica estintori; Sicli è a Pero (MI) ed effettua vendita e manutenzione di mezzi antincendio come: accessori per estintore, accessori per idrante, componenti gruppo idrante, componenti idranti a colonna, dispositivi di protezione individuale, estintori carrellati, estintori portatili, porte/pareti REI e accessori; A.R.A. Antincendio azienda con sede a Roma che commercializza estintori (portatili, carrellati, automatici) con relativi accessori, porte tagliafuoco e accessori, segnaletica di sicurezza, accessori per idranti, materiale pompieristico, attrezzature antincendio, impianti di rilevazione e spegnimento incendi; Sofra è a Milano e si occupa degli estintori e dei loro accessori, inoltre della loro manutenzione, nel suo catalogo ci sono:porte tagliafuoco, pompieristica, segnaletica di sicurezza , attrezzature antincendio e accessori antincendio; Seton è a Milano e commercializza estintori, segnaletica antincendio, attrezzature antincendio, lampade d’emergenza e accessori antincendio; Arestintori è a Carpi (Mo) mette in vendita oltre alle attrezzature antincendio anche estintori, segnaletica di sicurezza, accessori antincendio, dispositivi per l’emergenze e il primo soccorso, ancora sistemi  mezzi e materiali antincendio; Estintori Meteor di Varese ha nel suo catalogo mezzi antincendio, estintori portatili, carrellati e automatici e materiali antincendio. Se avete intenzione di aumentare la vostra conoscenza sull’antincendio e sui mezzi antincendio potete consultare su questo portale altri articoli sull’antincendio che presentano una descrizione completa degli estintori, della normativa che li regola, delle modalità di utilizzo e manutenzione.

Mezzi antincendio:
Manutenzione
Per le attrezzature e i mezzi antincendio si deve effettuare un’attenta attività di manutenzione con lo scopo di garantire la totale efficienza di questi dispositivi, facendo riferimento a quanto disposto dalle norme di riferimento vigenti (per ogni singola attività e dispositivo) circa le modalità e le frequenze di questa attività. 
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network



Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Attrezzature antincendio

Attrezzature antincendio, materiali pompieristici e dispositivi atti a ...

Pompe antincendio

Le pompe antincendio sono apparecchi che servono a mantenere in pressione ...

Impianti antincendio

Un impianto antincendio ben progettato, efficiente e aggiornato (così come ...

Software antincendio

Un software antincendio è utile per la protezione dal rischio incendio sia nei ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati

Dati societari art. 42 Legge 88/2009
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta