Collegamenti sponsorizzati

Le energie rinnovabili nel Lazio

Incentivi energie rinnovabili nel Lazio

Incentivi energie rinnovabili nel Lazio
Collegamenti sponsorizzati
L’utilizzo sempre più vasto dell’energia verde deve essere al centro delle scelte delle piccole e medie imprese e degli enti pubblici, per la loro capacità di fornire benefici economici e occupazionali. Attingendo ai fondi europei la regione Lazio vuole incentivare la piccola e media impresa e gli enti pubblici ad aumentare la quota prodotta dalle energie rinnovabili. In questa maniera il Lazio cerca di recuperare la distanza con le regioni italiane più avanzate nel settore della “green economy”.
Incentivazione per le energie rinnovabili Lazio
Al fine di fornire "incentivi energie rinnovabili" sono stati emanati due nuovi bandi (per un totale di 75 milioni di €) della regione lazio per produrre energie rinnovabili nel rispetto dell’ambiente, finalizzati alle piccole e medie imprese e agli enti pubblici presenti sul territorio. L’obiettivo è quello di aiutarli a raggiungere una maggiore efficienza energetica, permettendogli nel contempo di dotarsi di impianti che consumino meno, rendano di più e utilizzino fonti rinnovabili. Si definiscono rinnovabili o alternative quelle fonti di energia che ci permettono di tutelare l’ambiente e di non inquinarlo al contrario di quanto avviene nella produzione di energia da combustibili fossili come il carbone, il petrolio e il metano. Questi ultimi hanno provocato un notevole inquinamento dell’ambiente che ha raggiunto livelli molto elevati causando danni anche all’uomo. Le energie rinnovabili sono tali proprio perché hanno la caratteristica dell’inesauribilità nel tempo.
Vediamo brevemente quali sono le principali:
1. Energia Solare - è quella che otteniamo direttamente dal sole e che catturiamo per mezzo di impianti solari come il solare termico, il fotovoltaico e il solare a concentrazione;  e dalla cui conversione ricaviamp energia elettrica o termica.
2. Energia eolica - è quella fornita dal vento e recuperata tramite aerogeneratori (macchine che sotto la spinta del vento fanno muovere delle pale che con il loro movimento di rotazione permettono ad un generatore di produrre elettricità).
3. Energia idroelettrica - è l’energia che ricaviamo da fiumi, laghi e bacini tramite la costruzione di dighe di sbarramento e di condotte forzate.
4. Energia geotermica - è quella fornita con la captazione del calore dal sottosuolo per produrre energia elettrica o per il riscaldamento diretto di abitazioni e aziende.
5. Energia da biomasse - la ricaviamo da materiali di natura organica (sia di tipo vegetale che animale) che si possono adoperare subito come combustibili o convertirli in combustibili solidi, liquidi o gassosi, per utilizzarli nella produzione di energia. Nel Lazio la quota delle rinnovabili rispetto al totale è al 9,4% nel 2013, sicuramente molto più contenuta delle altre regioni se consideriamo che la media nazionale è attorno al 27% e che nel settentrione si supera il 30%.

Nuovi bandi per energie rinnovabili regione Lazio
Nel settore della produzione di energia da parte di PMI ed Enti pubblici la regione Lazio promuove (per avere energia rispettosa dell’ambiente e raggiungere una maggiore efficienza energetica) due bandi che vediamo di seguito. I bandi, per un totale di 75 milioni di euro, presentati dalla Regione Lazio sono diretti alle piccole e medie imprese e agli enti pubblici del Lazio, con lo scopo di consentire loro di dotarsi di impianti che consumino meno, rendano di più e utilizzino fonti rinnovabili.
Primo bando da 50 milioni di €
Fondo di promozione dell’efficienza energetica e della produzione di energia rinnovabile”, è destinato alle Pmi del Lazio ed è uno dei Fondi di Ingegneria Finanziaria attivati nell’ambito degli interventi previsti dal Por-Fesr Lazio 2007-2013. Attraverso il bando, le Pmi otterranno un prestito con un tasso di interesse agevolato per il 75% della somma prestata (che può essere anche dello 0%) e un tasso d’interesse ordinario per il restante 25%.
Gli interventi che potranno essere finanziati grazie al bando avranno come obiettivo l’adeguamento di impianti e strutture in modo da favorire il risparmio energetico, la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e la costruzione di impianti di cogenerazione ad alto rendimento. Potranno quindi essere finanziate varie tipologie di spesa.
I finanziamenti potranno coprire fino al 100% delle spese ammissibili e le domande dovranno riguardare una spesa non inferiore a 100mila e non superiore a 5 milioni di euro.
La partecipazione al bando potrà aver luogo dalle ore 9.00 del giorno successivo alla pubblicazione sul sito Porfesr.it e fino al 30 giugno 2014 (o fino ad esaurimento delle risorse stanziate).
Secondo bando da 25 milioni di €
Da risorse europee (fondi POR FESR 2007-13) saranno disponibili per gli enti pubblici del Lazio proprietari di immobili sul territorio regionale attraverso il secondo bando “Call for proposal”, un avviso pubblico per il finanziamento di progetti per il risparmio energetico e la realizzazione di impianti per la produzione di energia elettrica, con la finalità di implementare l’utilizzo di energie rinnovabili.
Al bando possono partecipare, fino al 30 settembre 2013, oltre al Comune di Roma (gli interventi relativi ai Municipi saranno presentati da Roma Capitale) e a tutti i Comuni e le Province del Lazio, anche i Consorzi di Bonifica, gli Enti gestori di Aree Naturali Protette Regionali, le IPAB e le ATER che siano proprietari dell'immobile o in possesso, al momento della presentazione della candidatura, di altro diritto reale di godimento di durata almeno ventennale.
I progetti finanziabili potranno riguardare la realizzazione di Impianti di produzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili (solare fotovoltaico, solare termico e mini idroelettrico), interventi per il miglioramento dell’efficienza di impianti di condizionamento e/o di riscaldamento esistenti o per il miglioramento delle prestazioni energetiche (es.: isolamento termico delle pareti e/o della copertura, sostituzione infissi esterni).

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network



Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Sicurezza Ambientale

La "sicurezza ambientale" è indispensabile per evitare inquinamenti o ...

Energie rinnovabili

Le energie rinnovabili o energie alternative sono ritenute inesauribili e non ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati

Dati societari art. 42 Legge 88/2009
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta