Collegamenti sponsorizzati

Corso certificazione energetica

Prospettive di lavoro dal corso certificazione energetica

Prospettive di lavoro dal corso certificazione energetica
Collegamenti sponsorizzati
Tra le professioni che sono in grado di aprire le porte del lavoro a chi lo desidera troviamo quella del certificatore energetico, ovvero il tecnico in possesso dell’abilitazione della certificazione energetica degli edifici. Sia a livello italiano che europeo sono state stabilite precise norme per contenere il consumo energetico degli edifici aumentando l’efficienza energetica degli stessi al fine di ottenere vantaggi sia economici che ambientali. Per raggiungere questi obiettivi è necessario che un soggetto abilitato dia caso per caso indicazioni sugli interventi da effettuare sugli immobili interessati, siano essi pubblici o privati. Il certificatore energetico deve operare secondo quanto stabilito dalle norme in tema di risparmio energetico, per questo è necessario che detta figura professionale sia in possesso di una specifica formazione svolta attraverso un "corso certificazione energetica".
Certificazione energetica degli edifici
Quello del risparmio energetico è un tema attuale e del quale si stanno sempre di più interessando sia le istituzioni che i singoli cittadini, visti i benefici che se ne possono trarre dal punto di vista economico; inoltre serve anche a frenare l’inquinamento atmosferico. La vigente normativa prevede che per locare o vendere un appartamento singolo o un edificio si deve essere in possesso dell’Attestazione Prestazione Energetica APE (ha di recente sostituito l'Attestazione Certificazione Energetica ACE) che è una documentazione in grado di mettere in evidenza quanto consuma l'unità immobiliare nell’anno solare per il riscaldamento dei locali e per la produzione di acqua calda. Quindi ogni edificio collocato sul mercato immobiliare deve averlo dal 2009 in casi di vendita e dal 2010 in caso di locazione; anche negli annunci immobiliari deve essere presente l’indice di prestazione energetica. La certificazione energetica degli edifici può essere un valido mezzo che ci permette di dare maggior valore alle costruzioni immesse sul mercato immobiliare. Il tecnico abilitato quale “certificatore energetico degli edifici” deve avere specifiche conoscenze che lo mettano in grado di operare con lo scopo principale di ridurre i consumi di energia. Per fare questo deve avere specifiche competenze sul tema che può acquisire frequentando un adeguato “corso certificazione energetica”. Il D.Lgs.192/05 s.m.i. è la norma che a livello nazionale tratta del rendimento energetico nel settore dell'edilizia; mentre le regioni devono dotarsi di un proprio regolamento valido sul loro territorio, di un albo dei certificatori, di un ufficio preposto ad archiviare gli attestati di certificazione energetica dei corsi di formazione accreditati. L'effettuazione dell'attività inerenti la certificazione energetica degli edifici consente anche di individuare i punti di dispersione termica e quindi mettere in campo quelle soluzioni di carattere tecnico che permettono una riduzione dei consumi energetici.

A chi è rivolto il corso certificazione energetica
Per poter operare nel campo della certificazione energetica è indispensabile partecipare ad un corso per certificatore energetico con superamento dell’esame finale. Il corso deve essere riconosciuto dai competenti organismi regionali e deve avere una durata che in genere va da 70 a 80 ore di lezione in base ai dettami regionali. Al termine del corso è obbligatorio passare un esame, per avere accesso a questo esame è indispensabile aver frequentato almeno il 75% delle ore previste per lo svolgimento del corso di formazione. Sono definiti certificatori energetici i soggetti tecnici abilitati iscritti all’Ordine o al Collegio professionale di competenza, che svolgono la loro attività individualmente o in associazione. Per accedere al “corso certificazione energetica edifici” i partecipanti devono essere in possesso di uno dei seguenti titoli: 
- diploma di laurea specialistica o diploma di laurea in ingegneria, architettura;
- diploma di laurea specialistica in scienze ambientali, scienze e tecnologie agrarie, scienze e tecnologie forestali ed ambientali e chimica;
- diploma di geometra, perito industriale o agrario e agronomo.
Al corso per certificatore energetico si rivolgono in particolare quei soggetti che operano come professionisti nella progettazione di edifici (compresi gli impianti), tecnici specializzati sulle diagnosi energetiche sugli edifici e professionisti abilitati in qualità di progettisti e direttori lavori.

Chi svolge i corsi
Segnaliamo alcune associazioni o società che operano nel mondo della formazione e che in particolare propongono corsi certificatori energetici. Mesos è un portale che si occupa di consulenza specialistica e di formazione certificata per la qualificazione, riqualificazione e l’aggiornamento di competenze specifiche. Mette a disposizione diverse proposte formative come corsi per installatore e verificatore di impianti fotovoltaici, per progettisti nell'ambito del solare fotovoltaico e corsi in progettazione e certificazione degli impianti energetici. L'Associazione Certificatori Energetici e Energy manager Regionali (ACEER) è un'associazione professionale apartitica senza finalità di lucro operante in Toscana, Emilia-Romagna e Abruzzo, Puglia e Campania, il cui scopo è promuovere la certificazione energetica e l'uso efficiente dell'energia. Si occupa di formazione nel settore e propone un corso per certificatore energetico degli edifici. Sul sito "Corso Certificazione Energetica degli Edifici" di Milano viene proposto un corso certificazione energetica edifici rivolto a coloro che intendono accreditarsi come Certificatori Energetici in Regione Lombardia. AssForm è un'associazione per la formazione superiore, continua e a distanza. Ha in catalogo un corso certificazione energetica edifici che si svolge nell'arco di 72 ore ed è articolato in lezioi tradizionali e project work individuali. Si pone l'obiettivo di formare un professionista abilitato a rilasciare un attestato di efficienza energetica degli edifici. Al corso possono partecipare professionisti che operano nel settore edile (tecnici progettisti, ingegneri, architetti, geometri, periti) e prevede al termine il rilascio di un attestato di frequenza dopo il superamento dell’esame finale e dopo aver frequentato almeno l'80% delle ore di lezione.

Quali sono i contenuti del corso
Nella maggior parte dei casi il “Corso certificazione energetica” viene erogato con lezioni teoriche in aula ed esercitazioni singole e/o di gruppo, e viene progettato/realizzato tenendo in considerazione i seguenti temi che elenchiamo:
• il quadro di riferimento legislativo nazionale e la normativa regionale su contenimento energetico negli edifici
• la normativa tecnica e regolamentare europea sul medesimo argomento
• le fonti energetiche rinnovabili
• la responsabilità e i compiti del certificatore energetico
• l’efficienza energetica degli edifici facendo riferimento all’inquadramento legislativo, agli impianti termici esistenti, al calcolo dei loro rendimenti
• le migliori tecniche di efficienza energetica riferite a involucro, superfici trasparenti, impianti in genere, impianti elettrici, illuminazione, fonti energetiche rinnovabili (ove presenti)
• la valutazione e successiva classificazione energetica di un edificio
• la procedura di certificazione energetica, di verifica e controllo seguita sia a carattere nazionale che regionale.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network

Michele Dessi Scrive:
20/06/2013

Sono interessato al corso di certificazione energetica e sono in possesso di una laurea magistrale in geologia. Posso accedere al corso ed eventualmente essere abilitato alla professione con questo requisito?


Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Corso ambientale

Frequentare un corso ambientale serve ad acquisire o migliorare la vostra ...

Consulenza ambientale

La consulenza ambientale, sconosciuta fino a qualche anno fa, sta acquistando ...

Corsi ambiente

Nel vasto mondo della tutela dell'ambiente un corso ambientale può servire ai ...

Master ambiente

I Master Ambiente sono processi formativi che interessano sia neo laureati che ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati

Dati societari art. 42 Legge 88/2009
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta