Collegamenti sponsorizzati

Aggiornamento Rspp

Aggiornamento Rspp/Aspp

Articolo aggiornato il 06-07-2017

Aggiornamento Rspp/Aspp
Collegamenti sponsorizzati
La figura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione è fondamentale per una corretta gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro, in quanto tutta la sua attività è rivolta alla tutela dei lavoratori e delle altre figure presenti a qualsiasi titolo negli ambienti lavorativi. Per quanto attiene alla sua formazione riveste particolare importanza l’aggiornamento, poichè la conoscenza dell’innovazioni tecniche e normative lo mette in grado di acquisire maggiori competenze e cognizioni finalizzate alla salvaguardia dei dipendenti da infortuni e malattie professionali. Vediamo la durata e i contenuti dei corsi aggiornamento Rspp e alcuni siti di aziende che se ne occupano.  
 
Aggiornamento rspp
Il Testo Unico della Sicurezza (D.Lgs.81/08) si interessa approfonditamente della figura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (Rspp) che considera molto importante per assicurare la tutela dei lavoratori da infortuni e malattie professionali durante la loro attività in azienda. Chi viene individuato come Rspp deve avere dei requisiti minimi tra i quali c’è quello di un’adeguata e corretta formazione composta da un corso formativo di base e un aggiornamento Rspp quinquennale, così come  previsto dal Dlgs. 81/08 e successivamente dall’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 sulla formazione sulla Sicurezza. Detta formazione è molto rilevante perché al Rspp è richiesto di valutare i rischi presenti nell’attività lavorative e la vigilanza per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali; inoltre è un obbligo di legge e il mancato aggiornamento Rspp potrebbe essere valutato come assenza dei requisiti minimi dettati dalla normativa, con decadenza dall’incarico ed applicazione delle sanzioni previste dal Dlgs. 81/08 per il datore di lavoro con arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.500 a 6.400 €. Negli ultimi anni assistiamo a continui cambiamenti e sviluppi della normativa sulla sicurezza del lavoro con l’obiettivo di tutelare al meglio la salute dei lavoratori, per essere al passo con questa evoluzione i Rspp e gli addetti sono tenuti a essere informati costantemente sulla materia.  

Aggiornamento rspp: Durata e contenuti dei corsi
I corsi Rspp vanno predisposti e si articolano su tre moduli, e vanno realizzati facendo riferimento all’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016:
1. Modulo A - generalistico e rivolto a Rspp e Aspp per un totale di "28 ore" (escluse le Verifiche di apprendimento finali). Viene considerato introduttivo gli altri moduli. ll suo superamento consente l’accesso a tutti i percorsi formativi. Viene consentito I’utilizzo della modalità e-learning secondo i criteri previsti nell’allegato Il dell'Accordo, inoltre deve consentire ai responsabili e agli addetti dei servizi prevenzione e protezione la conoscenza su:
- la normativa generale e specifica in tema di salute e sicurezza e gli strumenti per garantire un adeguato approfondimento e aggiornamento in funzione della continua evoluzione della stessa. 
2. Modulo B - corso correlato alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attivita lavorative. Anche questo modulo é necessario per lo svolgimento delle funzioni di RSPP e ASPP. L’articolazione degli argomenti formativi e delle aree tematiche è strutturata prevedendo un modulo comune a tutti i settori produttivi della durata di 48 ore.
3. Modulo C - corso di specializzazione per le sole funzioni di RSPP della durata complessiva e di 24 ore (escluse le verifiche di apprendimento finali). Deve consentire ai responsabili dei servizi di prevenzione e protezione di acquisire Ie conoscenze/abilita relazionali e gestionali per:
- progettare e gestire processi formativi in riferimento al contesto lavorativo e alla valutazione dei rischi, anche per la diffusione della cultura alla salute e sicurezza e del benessere organizzativo;
- pianificare, gestire e controllare le misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza aziendali attraverso sistemi di gestione della sicurezza;
- utilizzare forme di comunicazione adeguate a favorire la partecipazione e la collaborazione dei vari soggetti del sistema
Oltre al suddetto corso è obbligatorio un corso “aggiornamento formazione rspp” che rispetto all'accordo precedente propone nuove modalità per l’aggiornamento di Rspp e Aspp e viene cancellato il riferimento al macrosettore di appartenenza. L’obbligo di aggiornamento previsto dal D. Lgs. 81/08 rispecchia la necessità ormai acquisita da tutti i professionisti di mantenere le proprie competenze nel tempo mediante percorsi formativi che offrano un continuo aggiornamento alle normative, sempre più articolate ed in continua evoluzione. Ogni Rspp e Aspp potrà individuare il percorso formativo che più si adatta alle proprie esigenze potendo scegliere tra oltre 100 ore di corsi di formazione per l'aggiornamento professionale conformi al D.Lgs. 81/2008 e all'Accordo Stato Regioni del 7/7/16.
Le ore dell’aggiornamento sono fisse per tutti:
Rspp: 40 ore nel quinquennio
Aspp: 20 ore nel quinquennio
Il nuovo Accordo prevede che, in fase di prima applicazione e per un periodo non superiore a 5 anni dall’entrata in vigore, la frequenza del Modulo B comune o di uno o più Moduli B di specializzazione, può essere riconosciuta ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di aggiornamento, degli Rspp e Aspp formati ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni del 26 gennaio 2006. Fino al 50% di tali ore di aggiornamento possono essere assolte con la frequenza a convegni o seminari, senza numero massimo di partecipanti. Questa regola si estende anche all’aggiornamento previsto per lavoratori, dirigenti, preposti, datori di lavoro, rls.
Gli Rspp e Aspp già formati potranno completare l’aggiornamento del quinquennio precedente utilizzando le nuove e più favorevoli regole previste dall’Accordo (rispettivamente 40 o 20 ore complessive; viene abolito l’aggiornamento di 40, 60, 100 e 28 ore)..
 
Aggiornamento rspp: Link di riferimento
Aggiornamento Rspp.it è un sito web che si occupa di consulenza, formazione e aggiornamento; in particolare si dedica alla formazione e all’aggiornamento Rspp e degli addetti al servizio. AiFOS è un'associazione no profit che al suo interno è composta da formatori, docenti, professionisti, consulenti, imprese e da coloro che si occupano della formazione della sicurezza sul lavoro; in particolare la sua attività è mirata alla formazione della salute e della sicurezza sul lavoro rivolta a tutte le figure che operano nella tutela della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro; e propone alcuni corsi di aggiornamento rspp. Vega Formazione è una società che si occupa di ingegneria ed è un ente di formazione accreditato dalla Regione Veneto dal 2003; in particolare realizza percorsi formativi su: impianti elettrici ed elettronici, prevenzione incendi e  sicurezza sul lavoro. Per quest’ultima propone diversi corsi di aggiornamento rspp. SFCU (Sistemi Formativi Confindustria Umbria) è una scuola di formazione di Confindustria Umbria e accreditata presso la Regione Umbria per i servizi di formazione; tra i suoi corsi troviamo i corsi di aggiornamento rspp e aspp.
 
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network



Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Corsi sicurezza lavoro

I Corsi sicurezza lavoro sono di primaria importanza per la tutela della salute ...

Corso rspp

Un corso rspp è da frequentare direttamente o far frequentare ad un vostro ...

Formazione sicurezza

La formazione sicurezza è un'attività di rilevante importanza per la tutela ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati

Dati societari art. 42 Legge 88/2009
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta